Ketotifene fumarato 1mg peptidi assioma

80.00

Il ketotifene è un antistiminico che inibisce la regolazione dei recettori beta, che sono spesso degradati da bruciagrassi come l'albuterolo e il clenbuterolo.

Può essere utilizzato in combinazione con questi altri farmaci per continuare a sentire i loro effetti bruciagrassi per periodi di tempo più lunghi senza la necessità di periodi di pedalata attiva e non.

COD: Ketotifene fumarato 1 mg - peptidi assiomi Categoria:

Descrizione

Ketotifene fumarato 1mg peptidi assioma

  • Prodotto e Laboratorio: Ketotifen Fumarato di Axiom Peptides
  • Effetti: Protezione anti-estrogeni
  • Ingredienti: Ketotifene
  • Modulo: Iniezione
  • Concentrazione: 1 mg/ml
  • Presentazione: 1 flaconcino da 10 ml
    Principianti Intermedio Avanzate Femmina N / A N / A N / A N / A
  • Protezione durante il trattamento: N / A
  • Terapia post ciclo per PC: N / A
  • Pila: N / A
  • Livello: Adatto a tutti gli utenti

Vantaggio dell'utilizzo di ketotifene

Quindi cosa farà il ketotifene per quanto riguarda la nostra ricerca che nessun altro composto farà? Bene, se somministrato con agenti adrenergici beta 2 come clenbuterolo o albuterolo, consentirà al composto di rimanere efficace per una durata più lunga, a una dose efficace inferiore. Ciò elimina la necessità di somministrare pericolosamente dosi molto elevate a soggetti di ricerca che possono comportare rischi maggiori ed effetti collaterali indesiderati. Ci consente inoltre di somministrare il beta 2 agonista in modo continuo senza una riduzione dell'efficacia. Questo ci porterà a osservare risultati molto più rapidi nella nostra ricerca rispetto a quando ci fosse richiesto di interrompere la somministrazione o adattare un protocollo di 2 settimane e 2 settimane di riposo ai nostri soggetti di ricerca.

Come funziona il ketotifene?

Il ketotifene ha 2 effetti primari. Prima di tutto è un antistaminico h1. Esistono 2 tipi di antistaminici, h1 e h2. Una differenza principale è che gli antistaminici h1 attraversano la barriera ematoencefalica nei soggetti di ricerca e sono noti per indurre sonnolenza a causa di ciò. Il ketotifene, essendo un antistaminico h1, è noto per indurre questo effetto. In secondo luogo è uno stabilizzatore dei mastociti.I mastociti sono cellule ricche di istamina. Sono attivati ​​​​tramite il trasferimento del canale del calcio, il ketotifene blocca questo trasferimento del canale del calcio. Ciò è di particolare rilievo poiché il clenbuterolo, tramite cAMP, attiva questo trasferimento di canali del calcio.

La sinergia tra clenbuterolo e ketotifene nei soggetti di ricerca è a dir poco complicata. Voglio dire, in realtà, ENTRAMBI mostrano effetti antistaminici, ma mentre mostrano una sinergia nel rendere l'altro più efficace. Proprio come il ketotifene previene la sottoregolazione dei recettori beta 2, il clenbuterolo previene lo stesso effetto sui recettori dell'istamina! Fortunatamente per i nostri scopi esiste uno studio definitivo che dimostra che l'aggiunta di ketotifene aumenta l'efficacia del clenbuterolo nei soggetti di ricerca. C'è anche uno studio che dimostra i suoi effetti sulla prevenzione della downregulation dei recettori adrenergici b2. A volte la scienza lo rende un po' più facile. Studi pubblicati e sottoposti a revisione paritaria che dimostrano l'efficacia e la sinergia di 2 composti di ricerca.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ketotifene fumarato 1mg peptidi assioma”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *